Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. Extravecchio – Confezione Consorzio

79,00 iva inclusa

Questo Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. ha un invecchiamento minimo certificato di 25 anni.

La bottiglia tipica, a forma sferica con base rettangolare in vetro massiccio, è obbligatoria per tutti i produttori, come previsto dalle Norme del Disciplinare di Produzione, ed è sigillata da contrassegno numerato.

La confezione contiene il libretto del Consorzio in diverse lingue.


Descrizione

L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. Extravecchio vanta un sapore unico proprio grazie al suo invecchiamento minimo certificato di 25 anni. È stato ottenuto da uve di Lambrusco e Trebbiano autoctone modenesi coltivate nei vigneti di famiglia, e lasciato invecchiare in batterie con botti di legni pregiati come: Rovere, Castagno, Acacia, Ciliegio, Rubinia, Frassino e Gelso.

Si presenta in modo elegante grazie alla bottiglia tipica, a forma sferica con base rettangolare in vetro massiccio, disegnata in esclusiva dal designer Giugiaro. Usare questa tipologia di bottiglia per l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. è obbligatorio per tutti i produttori, in quanto è previsto dalle Norme del Disciplinare di Produzione.

La bottiglia è sigillata con il contrassegno numerato dall’ente certificatore.

La confezione contiene il libretto del Consorzio in diverse lingue.

Ingredienti

Ingredienti: Mosto cotto d’uva.
Acidità: > 6%
Densità: 1,35 circa
In cucina: L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. Extravecchio è perfetto per degustazioni goccia per goccia. Si presenta come un prodotto particolarmente indicato per accompagnare fragole o gelato artigianale, e per valorizzare delle gustose scaglie di Parmigiano Reggiano.