acetaia-marchi-ricette-con-aceto-balsamico-di-modena-primi-piatti-tortelloni

Tortelloni di zucca

I primi piatti

acetaia-marchi-ricette-con-aceto-balsamico-di-modena-primi-piatti-tortelloni

Tortelloni di zucca

INGREDIENTI:

1,2 kg di zucca mantovana
150 grammi di amaretti
150 grammi di Parmigiano Reggiano
la buccia di mezzo limone
una manciata di pangrattato (il minimo indispensabile per dare consistenza all’impasto)
una bella spolverata di noce moscata
sale e pepe
per la pastella:
400 grammi di farina 00
4 uova e 1 tuorlo
25 grammi di olio extra vergine di oliva
per condire:
50 grammi di burro
qualche fogliolina di salvia
qualche cucchiaio di aceto balsamico tradizionale di Modena DOP Extravecchio
scaglie di parmigiano

PREPARAZIONE:

Cominciamo con l’impasto per il ripieno. Lavate la zucca e tagliatela in 4 pezzi, vedete voi come vi è più comodo tagliarla. Consiglio di non tagliare dei pezzi troppo piccoli, per non avere tante superfici con la crosta sopra, dopo la cottura al forno.
Cuocete a forno caldo, circa 160° per 40/50 minuti. Fate la prova con la forchetta, la zucca si deve spappolare .
Quando la zucca è fredda, separate la polpa dalla buccia e passatela al passa verdure. Aggiungete gli amaretti ben sbriciolati, il formaggio grana, un po’di pane grattugiato, un pizzico di sale e di noce moscata. Mescolate bene e lasciate a riposare per qualche ora in un contenitore coperto, in frigorifero.
Stendete la sfoglia molto sottile, di spessore circa di 5 mm. Tagliate a quadrati di circa 5 cm per lato. Riempite i quadrati con il ripieno di zucca e piegate a tortelli. Appoggiateli sul vostro tagliere infarinato. Per il condimento, sciogliete 50 grammi di burro fino a quando non assume un bel colore nocciola e aromatizzatelo con qualche fogliolina di salvia. Cuocete i tortelli di zucca per 5-6 minuti in abbondante acqua salata, scolate, condite con il burro fuso e le foglioline di salvia. Cercate di non bruciare le foglioline, ma di renderle un po’ croccanti . Infine decorate il vostro piatto con qualche spruzzatina di aceto balsamico tradizionale di Modena e delle scaglie di parmigiano

Abbinamento consigliato

Per questa preparazione consigliamo il nostro Aceto balsamico tradizionale di Modena DOP Extravecchio

Scopri il prodotto
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. Extravecchio – Confezione Consorzio

acetaia-marchi-ricette-con-aceto-balsamico-di-modena-primi-piatti-spaghetti-di-zucchine

Spaghetti di zucchine e carote

I primi piatti

acetaia-marchi-ricette-con-aceto-balsamico-di-modena-primi-piatti-spaghetti-di-zucchine

Spaghetti di zucchine e carote

INGREDIENTI:

4 ZUCCHINE PICCOLE
4 CAROTE
OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
POCA ACQUA
SALE E PEPE QB
1 SPICCHIO DI AGLIO.

PREPARAZIONE:

Scegliete delle zucchine fresche, prive di imperfezioni e ben sode.
Per prima cosa lavatele bene con acqua fredda sciacquandole più volte.
Con un coltello affilato eliminate con cura le due estremità.
Adesso prendete l’apposito strumento per ottenere gli spaghetti ed introducetele, una alla volta, al suo interno effettuando dei movimenti circolari premendo verso il basso.
Dovrete procedere esattamente uguale con le carote pelate
Raccogliete man mano gli spaghetti all’interno di uno scolapasta appoggiato su un piatto fondo.
Una volta terminata questa operazione procedete con la loro cottura.
Sbucciate lo spicchio di aglio e tenetelo da parte.
Versate in un tegame un filo di olio di oliva e fatelo ben scaldare su un fornello su fiamma media.
Una volta caldo unite lo spicchio di aglio e fatelo rosolare su tutti i lati.
Adesso aggiungete anche gli spaghetti di zucchine e carote e fateli andare per circa 4-5 minuti su fiamma media: rilasceranno la loro acqua.
Al termine della cottura regolate di sale e pepe.
Mescolate bene e servite gli spaghetti ben caldi con un filo di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP Extravecchio e due fogli di radicchio rosso per la decorazione

Abbinamento consigliato

Per questa preparazione consigliamo il nostro Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP Extravecchio

Scopri il prodotto
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. Extravecchio – Confezione Consorzio

acetaia-marchi-ricette-con-aceto-balsamico-di-modena-primi-piatti-tagliatelle

Tagliatelle con pancetta, pioppini e aceto balsamico

I primi piatti

acetaia-marchi-ricette-con-aceto-balsamico-di-modena-primi-piatti-tagliatelle

Tagliatelle con pancetta, pioppini e aceto balsamico

INGREDIENTI:

100 g di pancetta affumicata a cubetti
2 cucchiai di olio extravergine di oliva MARCHI
2 spicchi di aglio
1 confezione di funghi pioppini
Pepe nero macinato al momento
Sale
320 g di pasta
Aceto balsamico di Modena Igp sigillo ORO MARCHI

PREPARAZIONE:

Staccare le testine dei funghi dal gambo, sciacquarli e tamponarli leggermente con uno strofinaccio pulito;
In una padella, far dorare l’aglio con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva MARCHI;
Aggiungere in padella la pancetta e mescolare fino a fargli prender colore;
Unire le testine dei pioppini, una macinata di pepe, assaggiare per regolare il sale;
Spegnere il fuoco e coprire per mantenere in caldo;
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere un mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco.
Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche istante, girando di frequente.
Servire immediatamente nel piatto con un filo di Aceto balsamico di Modena Igp sigillo ORO MARCHI.

Abbinamento consigliato

Per questa preparazione consigliamo il nostro Aceto balsamico di Modena Igp sigillo ORO MARCHI.

Scopri il prodotto
Aceto Balsamico di Modena I.G.P. Sigillo Oro

acetaia-marchi-ricette-con-aceto-balsamico-di-modena-primi-piatti-zucca

Crema di zucca con crema di parmigiano e gocce di Aceto Balsamico

I primi piatti

acetaia-marchi-ricette-con-aceto-balsamico-di-modena-primi-piatti-zucca

Crema di zucca con crema di parmigiano e gocce di aceto balsamico

INGREDIENTI:

1/2 zucca mantovana (già pulita e tagliata a cubetti);
1/2 Cipolla tagliata a dadini;
1 Patata tagliata a dadini;
1,5 litri di brodo vegetale;
1 cucchiaio di Aceto Balsamico MARCHI Invecchiato Argento
1 pizzico di Sale
1 pizzico di Pepe nero
1 rametto di timo fresco
1 filo Olio extravergine d’oliva MARCHI
Crema di parmigiano

PREPARAZIONE:

Far imbiondire in un tegame la cipolla tagliata a dadini con l’ olio extravergine di oliva MARCHI.
Aggiungere la zucca tagliata a cubetti, le patate, lasciar cuocere finché le verdure non si ammorbidiscono aggiungendo il brodo piano piano.
Quando le verdure saranno morbide frullare il composto con un mixer ad immersione fino a farlo diventare una crema. Regolare di sale e pepe.
A questo punto versare la crema di zucca nei piatti e decorare aggiungendo un cucchiaio di crema di parmigiano l’Aceto Balsamico MARCHI Invecchiato Argento e qualche fogliolina di timo fresco.

Abbinamento consigliato

Per questa preparazione consigliamo l’Aceto Balsamico  MARCHI Invecchiato Argento

Scopri il prodotto
aceto-balsamico-di-modena-i-g-p-invecchiato-argento

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-risotto

Risotto al all’Aceto Balsamico di Modena I.G.P.

I primi piatti

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-risotto

Risotto al all’Aceto Balsamico di Modena I.G.P.

Quella del risotto all’Aceto Balsamico di Modena I.G.P. è una ricetta molto apprezzata nel nostro territorio. Propone un sapore delicato e al tempo stesso coinvolgente. Si prepara in breve tempo e con pochi genuini ingredienti. Quando si tratta di risotti, l’Aceto Balsamico di Modena I.G.P. può fare una vera e propria differenza, garantendo quel tocco di sapore in più che pochi alimenti possono donare.

INGREDIENTI:

250 g di riso Carnaroli
Mezza cipolla di Tropea
50 g di burro
50 g di Parmigiano Reggiano
Aceto Balsamico di Modena IGP
Brodo vegetale
sale, pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare il risotto all’Aceto Balsamico di Modena I.G.P. mettete il burro e la cipolla in un pentolino e lasciateli soffriggere a fuoco lento. Unite il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti. Aggiungete un paio di mestoli di brodo vegetale molto caldo e continuate la cottura aggiungendo un nuovo mestolo di brodo quando il precedente sarà stato assorbito. Regolate di sale e pepe il risotto, e a fuoco spento aggiungete il Parmigiano. Mantecate per un paio di minuti e distribuite nei piatti. Decorate il piatto con un filo di Aceto Balsamico di Modena I.G.P. e con qualche scaglia di Parmigiano.

Abbinamento consigliato

Consigliamo di utilizzare il nostro Aceto Balsamico di Modena IGP Oro, armonioso e di ottima densità.

Scopri il prodotto
Aceto Balsamico di Modena I.G.P. Sigillo Oro

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-mezzelune

Mezzelune di zucca con crema al Condimento Balsamico

I primi piatti

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-mezzelune

Mezzelune di zucca con crema al Condimento Balsamico

Un piatto di mezzelune di zucca con crema al Condimento Balsamico è decisamente la scelta ideale per chi vuole portare in tavola un menù capace di stupire. La dolcezza della zucca crea un contrasto fantastico con Condimento Balsamico e questo rende questo primo davvero gustoso. La combinazione di ingredienti permette di portare in tavola una pietanza sfiziosa e al tempo stesso genuina.

INGREDIENTI:

PER LA PASTA:
200 g di farina
2 uova medie
Un pizzico di sale

PER IL RIPIENO:
50 g di amaretti
300 g di polpa di zucca
Sale q.b.
50 g di Parmigiano Reggiano

PER LA CREMA:
3 cucchiai di Condimento Balsamico
50 g di burro
2 cucchiai di miele

PREPARAZIONE:

Per prima cosa bisogna lavare la zucca, asciugarla, tagliarla a fette, eliminare i semi interni e sbucciarla. Successivamente si devono avvolgere le fette di zucca nella carta stagnola e cuocerle in forno a 180° per circa un’ora. Quando la zucca sarà tenera, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente, poi passatela con il passaverdure o frullatela con il mixer.

A questo punto aggiungete gli amaretti sminuzzati e mescolate con un mestolo di legno. Aggiungete il Parmigiano Reggiano grattugiato e un pizzico di sale. Mescolate il tutto per amalgamare bene gli ingredienti e lasciate riposare il ripieno per almeno un’ora.

Per preparare le deliziose mezzelune di zucca con crema al Condimento Balsamico, lavorate la farina con le uova e un pizzico di sale. Stendete una sfoglia sottile e ritagliate dei cerchi di pasta con un bicchiere o un coppa pasta. Disponete con un cucchiaio il ripieno in una metà del cerchio e con l’altra parte coprite chiudendo i bordi con le mani. Fateli riposare su una superficie infarinata, muovendoli ogni tanto in modo che non si attacchino. Mettete a bollire le mezzelune in una pentola d’acqua salata, girandole ogni tanto.

Nel frattempo preparate la crema di Condimento Balsamico: mettete il burro a sciogliere in un pentolino su fuoco dolce e aggiungete il miele. Solo a fine cottura aggiungete anche il Condimento Balsamico. Disponete 4 o 5 mezzelune in un piatto e ricopritele con la crema balsamica. Servite e gustate.

Abbinamento consigliato

Per questa preparazione consigliamo il nostro Condimento Balsamico “Il Pregiato 12”, estremamente gradevole e intenso.

Scopri il prodotto
condimento-balsamico-il-pregiato-12

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-conchiglie

Conchiglie con pere e formaggio

I primi piatti

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-conchiglie

Conchiglie con pere e formaggio

Un’altra delle migliori ricette al Condimento Balsamico è senz’altro quella delle conchiglie con pere e formaggio. Questo delizioso piatto gourmet è l’ideale per chi cerca una pietanza speciale e al tempo stesso facile da preparare. In questo caso sarà il Condimento Balsamico a donare quel valore aggiunto al menù: abbinato alle pere e al formaggio si rivelerà perfetto.

INGREDIENTI:

100 g di Conchiglie
2 Pere sode
20 g di Parmigiano Reggiano
80 g di ricotta vaccina
2 cucchiai di miele millefiori
2 cucchiai di zucchero
Condimento Balsamico

PREPARAZIONE:

Per preparare le conchiglie con pere e formaggio, sbucciate le pere, togliete il torsolo e tagliatele a cubetti. Mettetele in una ciotola con zucchero Condimento Balsamico per far caramellare tutto. Poi amalgamate insieme le pere, il Parmigiano grattugiato, la ricotta e il miele. Cuocete le conchiglie in acqua salata e, quando saranno pronte, toglietele dall’acqua. Con l’aiuto di un cucchiaino riempitele una ad una con la crema di pere e formaggio. Disponetele su un piatto di portata e versate a filo il Condimento Balsamico.

Abbinamento consigliato

Per questo primo piatto consigliamo il nostro Condimento Balsamico “Prezioso 9”, fresco e agrodolce.

Scopri il prodotto
acetaia-marchi-aceto-balsamico-tradizionale-di-modena-prezioso

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-lasagne

Lasagne light

I primi piatti

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-lasagne

Lasagne light

Le lasagne sono sempre apprezzate, anche nelle versioni light. La ricetta che vi proponiamo vede come protagonista la rucola, accompagnata dalla ricotta caprina, dal Parmigiano Reggiano, dalle noci e dal Condimento Balsamico. Questa combinazione di ingredienti permette di portare in tavola un primo piatto unico nel suo genere.

INGREDIENTI:

4 fogli di pasta per lasagne
100 g di rucola
80 g di ricotta caprina
20 g di Parmigiano Reggiano
20 g di noci
Condimento Balsamico

PREPARAZIONE:

Per preparare le lasagne light con il Condimento Balsamico, cominciate ad unire il Parmigiano alla ricotta. Sbollentate la pasta per le lasagne e ricavate due strisce da ogni foglio. Componete le lasagne con uno strato di pasta, uno di ricotta e Parmigiano, la rucola e infine le noci. Le noci possono essere anche frullate e unite ai formaggi. L’importante è tenerne un po’ da parte per la decorazione dello strato finale. Terminate versando a filo il Condimento Balsamico.

Abbinamento consigliato

Per queste lasagne suggeriamo il nostro Condimento Balsamico “La Riserva 15”, indicato per le creme.

Scopri il prodotto
condimento-balsamico-la-riserva-100ml-15

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-gnocchi

Gnocchi con crema al parmigiano

I primi piatti

acetaia-marchi-ricetta-aceto-balsamico-gnocchi

Gnocchi con crema al parmigiano

Gli gnocchi con crema al parmigiano si presentano come una ricetta strepitosa, saporita e sostanziosa. Per rendere il piatto ancora più buono c’è il Condimento Balsamico. Questo ingrediente può donare un valore aggiunto ed esaltare questa ricetta. La pietanza è la scelta ideale per le occasioni speciali e per tutte le volte che si desidera stupire i propri ospiti.

INGREDIENTI:

PER GLI GNOCCHI:
250 g di patate (meglio se rosse)
75 g di farina 00
1 uovo
Sale q.b.

PER LA CREMA:
50 g di Parmigiano Reggiano
30 g di patate
50 ml di latte
25 g di burro
Un pizzico di noce moscata
Condimento Balsamico

PREPARAZIONE:

Lavate le patate e, ancora con la buccia, mettetele in una pentola con acqua salata e lasciatele bollire. A fine bollitura, ancora calde, sbucciatele, schiacciatele e mettetele su un piano di lavoro infarinato. Aggiungete un pizzico di sale e la farina, e impastate il tutto fino a che il composto non risulterà compatto ma soffice.

In seguito aggiungete l’uovo e continuate ad impastare fino ad eliminare i grumi e ad avere un impasto compatto. Dividete l’impasto in tante strisce alte 3 cm e tagliate gli gnocchi, riponendoli su un vassoio infarinato. Per creare le rigature degli gnocchi basta farli scivolare sulla forchetta e premere leggermente. Lasciate riposare gli gnocchi per 20 minuti e infine fateli cuocere in una pentola grande con acqua salata.

Nel frattempo preparate la crema al Parmigiano: fate sciogliere il burro in un pentolino a fuoco basso e aggiungete il latte, le patate schiacciate e il Parmigiano. Verso la fine della cottura aggiungete anche un pizzico di noce moscata. Infine frullate il tutto. Scolate gli gnocchi quando salgono a galla e uniteli alla crema di formaggio. Impiattate e versate a filo il Condimento Balsamico. Terminate con una spolverata di Parmigiano.

Abbinamento consigliato

Per questi gnocchi consigliamo il nostro Condimento Balsamico “La Riserva 8”, dal sapore vellutato.

Scopri il prodotto
condimento-balsamico-la-riserva-40ml-8